POST PARTO E PERINEO

 

piccole perdite di pipì dopo il parto possono considerarsi un problema comune e, nella maggior parte dei casi, passeggero, a risoluzione spontanea.

una perdita di urina (che siano poche gocce o un quantitativo più “consistente”) che permane per più di 3 mesi dopo il parto è considerato un fattore prognostico negativo per quanto riguarda l’avere problemi di incontinenza, più o meno importanti, a distanza di qualche anno (e non necessariamente in menopausa).